La scortecciatura causata dal cervo in cedui di castagno: un caso di studio nell'Appennino pistoiese

Silvia Fiorentini, Davide Travaglini, Susanna Nocentini

Abstract


La scortecciatura è la conseguenza di un impatto selettivo dei cervidi sugli alberi con effetti sulla stabilità e le condizioni vegetative delle piante. Informazioni sulla scortecciatura causata dai cervidi sono disponibili per le fustaie mentre non ci sono studi realizzati nei boschi cedui. In questo lavoro sono state valutate presenza, incidenza, severità e selettività della scortecciatura in cedui di castagno. L’indagine è stata svolta in due aree distinte, una situata all’interno dell’areale di distribuzione del cervo e l’altra all’esterno. All’interno dell’areale del cervo la scortecciatura interessa i polloni di castagno sin dal 2° anno di età e raddoppia la suaincidenza al 5° anno di età. Nei cedui adulti (14-32 anni) l’incidenza della scortecciatura è presente conelevate frequenze sui polloni. I risultati ottenuti indicano che la suscettibilità alla scortecciatura dipende dall’età del ceduo e dalla dimensione dei polloni. All’esterno dell’areale del cervo la scortecciatura non è stata osservata.

Keywords


scortecciatura; cervo; bosco ceduo; castagno

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali