Strategie di gestione del rapporto cervo-foresta nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna

Andrea Gennai, Juanito Grigioni

Abstract


L’equilibrio che il Parco Nazionale è chiamato a garantire tra le foreste, spesso di
origine direttamente antropica, e la componente faunistica richiede un approccio complesso
che non si può limitare a questi due «soggetti» ma che anzi deve esaminare la questione
anche alla luce delle dinamiche socioeconomiche del territorio, non temendo di mettere
in discussione alcuni presupposti fino ad ora ritenuti irrinunciabili.
L’azione del Parco Nazionale mira quindi ad affrontare il problema agendo certamente
sulle popolazioni animali e sulle politiche di gestione forestale ma anche attraverso
interventi sull’organizzazione sociale ed economica dei territori interessati. La gestione
del rapporto tra fauna e foresta diviene quindi da problema gestionale a vera e propria
risorsa ed occasione di valorizzazione.

Keywords


Cervus elaphus; foresta; Parco Nazionale

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali

The Journal is published online according to the Creative Commons Attribution-Non Commercial 4.0 International (CC BY-NC 4.0) license (https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/).