Sistemi forestali e sequestro del carbonio in Italia

Anna Barbati, Barbara Ferrari, Alessandro Alivernini, Alessandro Quatrini, Paolo Merlini, Nicola Puletti, Piermaria Corona

Abstract


La capacità di assorbimento e stoccaggio del carbonio nella biomassa e nei suoli forestali è significativa e può essere influenzata in modo sostanziale dalle pratiche di gestione forestale, oltre che dai disturbi biotici e abiotici. Questo lavoro, partendo da un inquadramento dei processi di mobilizzazione del carbonio nei serbatoi forestali e relativi comparti (biomassa epigea, biomassa ipogea, necromassa legnosa, lettiera e suolo), esamina, su basi quantitative, il ruolo che i boschi ordinariamente gestiti, le piantagioni forestali e gli alberi fuori foresta possono svolgere nelle strategie di mitigazione dei cambiamenti ambientali e adattamento ai loro effetti. Le prospettive operative di gestione forestale possono essere inquadrate in termini di protezione dai disturbi, rinaturalizzazione, realizzazione di piantagioni da legno e incremento degli alberi fuori foresta

Keywords


serbatoi di carbonio; gestione forestale

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


 

Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali

The Journal is published online according to the Creative Commons Attribution-Non Commercial 4.0 International (CC BY-NC 4.0) license (https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/).