LA CULTURA DEL BOSCO TRA SCIENZA ED ETICA

Orazio Ciancio, Susanna Nocentini

Abstract


Sulla base del cambiamento culturale, sociale e politico che in poco tempo ha portato all’odierno concetto di «gestione sostenibile», vengono esaminati i valori etici che fanno da riferimento alle nostre azioni nei confronti del bosco. Attribuire al bosco lo status di soggetto di diritti vuol dire riconoscere al bosco valore intrinseco e non solo valore strumentale. La ricaduta in termini economici riguarda le interconnessioni tra I'ecologia, tetica e il sistema bosco. Il solo collegamento bosco-mercato comporta la non sostenibilità della gestione forestale. La gestione, infatti, è sostenibile se un sistema interagisce con gli altri sistemi e i processi di crescita sono congruenti con un progetto mirato al progresso sociale e culturale. Si conclude che è opportuno passare dalla concezione di valore delle cose, della quale è permeata la cultura attuale, a quella di valore nelle cose, soprattutto quando si faccia riferimento alle comunità biotiche.


Keywords


cultura; scienza; etica; gestione sostenibile;

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali