L’AZIONE DI DIFFERENTI TIPI DI FRANGIVENTI SULL’ARTROPODOFAUNA E SULLE CARATTERISTICHE BIOAGRONOMICHE DI UN ARANCETO NEL TERRITORIO DI MENFI (AG)

Gabriella Lo Verde, Giuseppe Perricone, Tommaso La Mantia

Abstract


È stata condotta un’indagine sul ruolo che i frangiventi svolgono sia sulle popolazioni di artropodi che sulle caratteristiche bioagronomiche di un aranceto. La coltura protetta è l’arancio, mentre i frangiventi indagati sono costituiti da Olea europaea var. cipressino, Cupressus arizonica, e siepe spontanea. I frangiventi svolgono un ruolo positivo nell’aumentare la diversità entomologica e in particolare nell’incrementare le popolazioni di artropodi utili alla coltura. Di contro, e con effetti diversi a seconda dei frangiventi, si verificano alcuni inconvenienti legati alla concorrenza radicale tra questi e le prime file di piante coltivate nonché alla possibilità che le condizioni microclimatiche determinino un aumento di cocciniglie. Tuttavia il bilancio può senz’altro definirsi positivo in particolare se si guarda all’aumento della biodiversità e alla possibilità che i frangiventi divengano aree per la conservazione di specie, vegetali ed animali, per le quali finiscono per rappresentare l’unica nicchia disponibile in un habitat fortemente trasformato.


Keywords


frangivento; artropodofauna; aranceto; Sicilia;

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali