STRUTTURA DEI POPOLAMENTI E PROPOSTE DI GESTIONE PER LE PINETE DEL LITORALE ROMANO

Mariagrazia Agrimi, Simone Bollati, Ervedo Giordano, Luigi Portoghesi

Abstract


Il pino domestico fu introdotto sul litorale romano nel '700 e ampiamente usato per rimboschire i terreni bonificati alla fine dell'800. Impiantate in un contesto rurale, queste pinete .si trovano ora a far parte della periferia di Roma, circondate da z1n territorio segnato da intensa cementificazione e disordine urbanistico. Questo studio ha analizzato i caratteri strutturali più salienti che i popolamenti hanno assunto in base allo stadio evolutivo raggiunto evidenziandone quattro tipi principali Sono state anche delineate alcune proposte di gestione che mirano a integrare tra loro misure di ordine tecnico-colturale, politico, sociale ed economico al fine della conservazione delle pinete e per valorizzare il ruolo di presidio ambientale che si trovano a svolgere nel contesto in cui ora si trovano.


Keywords


gestione; pinete litoranee; Lazio;

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali