POTENZIALITÀ DELLE IMMAGINI TELERILEVATE SPOT 5 PER INVENTARI FORESTALI SU VASTA SCALA

Davide Travaglini, Gherardo Chirici, piermaria Corona, Andrea lamonaca, Marco Marchetti

Abstract


L’esigenza di una conoscenza sempre più approfondita del patrimonio forestale richiede il supporto di informazioni territoriali di elevato dettaglio. Per questo motivo, nei progetti operativi di tipo inventariale condotti in Italia il telerilevamento aereo è stato finora preferito a quello satellitare. I nuovi satelliti commerciali a risoluzione spaziale e spettrale alta o molto alta permettono oggi di superare tale limite e si propongono come una valida fonte di dati per la produzione di cartografie forestali a grande e media scala e per finalità di tipo inventariale. In questa prospettiva, il presente studio è incentrato sul confronto sperimentale tra il contenuto informativo derivabile tramite fotointerpretazione in ambiente GIS da immagini satellitari Spot 5 ad alta risoluzione e da ortofoto digitali in toni di grigio/8 bit. Sebbene la sperimentazione sia stata limitata a un campione relativamente ridotto di fotopunti in provincia di Roma, i risultati ottenuti evidenziano in modo significativo la potenziale efficienza delle immagini Spot 5 per applicazioni in inventari forestali su vasta scala.


Keywords


telerilevamento; inventari forestali;

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali