TAGLI DI AVVIAMENTO E NORMALI UTILIZZAZIONI DEI CEDUI: UNITÀ DI MISURA E PERDITE DI LEGNA DA ARDERE

Franco Piegai, Fabio Fabiano, Enrico Marchi

Abstract


L’aumento del costo della manodopera negli ultimi decenni ha portato ad un innalzamento del diametro minimo del materiale legnoso utilizzato, con vantaggi sulla produttività ma a scapito della massa totale raccolta. Gli autori descrivono le indagini svolte su un ceduo di cerro di 34 anni di età, appartenente al Demanio della Regione Toscana, sottoposto a taglio di maturità e ad avviamento, per quantificare quanta massa legnosa sia abbandonata in bosco all’aumentare del diametro del materiale utilizzato. Sono state individuate 11 particelle (7 per il ceduo e 4 per l’avviamento) di 2500 m2 ciascuna. Per ogni particella è stato misurato, in peso e volume, un campione di circa 8 mst di materiale e quindi calcolato: volume sterico, numero di pezzi, peso, volume geometrico e volume reale per carico o gruppi di pezzi e conseguentemente il coefficiente sterico, il rapporto peso/volume, il numero di pezzi per unità di volume e dimensioni e peso medio dei singoli pezzi. Sono stati inoltre considerati: modalità di esecuzione del lavoro, tempi di lavoro in abbattimento/allestimento ed esbosco, quantitativi lavorati e costi di produzione. Le conclusioni del lavoro sono che:

– minori sono le dimensioni dei fusti utilizzati maggiore è la quantità del materiale di piccole dimensioni che si raccoglie;

– minori sono le dimensioni dei fusti utilizzati e maggiore è l’incidenza, in numero e volume del materiale di piccole dimensioni;

– considerando produttività giornaliere complessive di 2,5-4 mst per operaio nel ceduo e di 2,0-2,5 mst per operaio nell’avviamento, il lavoro è economicamente sostenibile a partire da un diametro minimo di circa 5 cm per il ceduo e di 6 cm per l’avviamento;

– tali limiti minimi portano ad una perdita di materiale, in volume, di circa il 3% per il ceduo e di circa il 18% per l’avviamento.

Per migliorare l’economicità degli interventi è quindi utile:

– allungare i turni per avere piante di diametro maggiore;

– utilizzare piante con diametro a 1,30 m a partire da circa 11 cm;

– organizzare il lavoro in modo da ridurre i costi ed aumentare le produttività.


Keywords


utilizzazioni forestali; tagli di avviamento; cedui;

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali