ANALISI DI GRADIENTI ECOLOGICI IN FORMAZIONI PASCOLIVE MEDIANTE GLI INDICI DI LANDOLT: UN ESEMPIO IN VALLE MAIRA (ALPI COZIE, PIEMONTE)

Michele Lonati

Abstract


Nel seguente lavoro viene descritta una analisi di gradienti ecologici mediante l’impiego degli indici di LANDOLT (1977), al fine di approfondire i range ecologici di alcune tipologie di vegetazione pastorale ritenute significative nelle Alpi occidentali (formazioni a mosaico del piano alpino superiore, formazioni a Festuca paniculata, formazioni a Nardus stricta - Trifolium alpinum - Carex sempervirens). Le formazioni vegetazionali analizzate sono state volutamente selezionate secondo un crescente grado di utilizzazione pastorale, allo scopo di testare l’applicabilità del metodo in condizione di differente intensità di disturbo sulla vegetazione. Per ciascuna tipologia vegetazionale considerata vengono presentati i diagrammi di distribuzione dei rilievi secondo i principali gradienti individuati. La separazione ecologica appare molto netta per le formazioni in cui la vegetazione è determinata principalmente dalla componente ambientale abiotica, mentre gli spazi ecologici tendono progressivamente a sfumare ed a sovrapporsi nei gruppi vegetazionali più disturbati dal pascolamento. Per questi ultimi la ripartizione in differenti nicchie ecologiche, sebbene meno netta, si presenta in ogni caso ordinata lungo i gradienti predefiniti. La metodologia descritta lascia pertanto buone prospettive future per una interpretazione su più larga scala della sinecologia delle formazioni pastorali delle Alpi occidentali.


Keywords


Indici di Landolt; pascolo; Piemonte; sinecologia

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali