VALUTAZIONE DELLO STAND DENSITY INDEX IN POPOLAMENTI DI ABETE BIANCO (ABIES ALBA MILL.) NEL PIEMONTE MERIDIONALE

Giorgio Vacchiano, Emanuele Lingua, Renzo Motta

Abstract


La struttura e la densità sono parametri utilizzati per descrivere la dinamica delle popolazioni e le modalità con cui esse si ripartiscono le risorse. Le misure di densità relativa confrontano la densità reale dei popolamenti con un valore di riferimento derivante da modelli matematici. Lo Stand Density Index (SDI) di Reineke è una misura di densità relativa basata sul principio dell’autodiradamento delle comunità vegetali, che esprime la relazione di proporzionalità inversa tra il numero di piante per unità di superficie e il diametro medio del popolamento. Lo SDI massimo per una specie esprime il limite superiore delle possibili combinazioni di densità e dimensione media degli individui in popolamenti puri di tale specie e rappresenta la massima intensità di ompetizione. L’obiettivo di questo studio è l’analisi della struttura e delle dinamiche dei popolamenti di abete bianco (Abies alba Mill.) nel Piemonte meridionale, attraverso la valutazione del loro SDI. I dati provengono da 173 aree di saggio, rilevate in occasione della redazione dei Piani Forestali Territoriali. Il campione è limitato alle aree di saggio in cui l’abete rappresenta almeno l’80% dell’area basimetrica totale. La linea di autodiradamento dei popolamenti esaminati ha una pendenza di -1,491. In base a tale parametro è stato calcolato lo SDI massimo per l’abete, che è risultato essere 1359. Il 55% dei popolamenti del campione ha una densità relativa compresa tra il 35% e il 60% dello SDI massimo; i risultati suggeriscono che la maggior parte delle abetine esaminate non ha ancora raggiunto la fase di massimo sfruttamento delle risorse ed in esse l’intensità di competizione è inferiore al massimo teorico caratteristico di questa specie.


Keywords


Abies alba Mill.; Stand Density Index; competizione; autodiradamento; struttura.

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali