Selvicoltura: produzioni forestali, certificazione e filiera legno

Piermaria Corona, Stefano Berti

Abstract


Questo lavoro vuole offrire un quadro sintetico, alla luce dei più recenti dati statistici (Istat e Inventario Nazionale delle Foreste e dei Serbatoi Forestali di Carbonio) e delle evidenze emerse nel corso del Terzo Congresso Nazionale di Selvicoltura, in merito alle potenzialità e alle criticità connesse al settore delle produzioni forestali in Italia. Viene sottolineato il crescente interesse verso prodotti in grado di soddisfare consumi responsabili, a ridotto impatto ambientale, di qualità e con forti legami con il territorio, con particolare riferimento alla domanda di: legno come materiale da costruzione ottimale per le esigenze del costruire e dell’abitare sostenibile; prodotti non legnosi; biomassa legnosa per energia. Di fatto, la gestione sostenibile non è in conflitto con l’uso produttivo delle risorse forestali, senza il quale l’abbandono dei boschi, già significativo, si estenderebbe ulteriormente. I proprietari di boschi, sui quali ricade il compito di rispondere alle sfide che provengono dai mutamenti sociali, economici e culturali, vanno aiutati a coniugare una gestione ecologicamente e socialmente sostenibile con la possibilità di non deprimere le produzioni legnose e i relativi redditi. Vengono a tal fine delineate alcune strategie operative.

Keywords


gestione forestale sostenibile; prodotti legnosi; prodotti non legnosi; servizi ecosistemici; mercato dei prodotti e dei servizi forestali.

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali