Il Consorzio Forestale delle Cerbaie e la filiera bosco-legno-energia. Azioni per la gestione associata e sostenibile della risorsa bosco

Francesco Drosera, Sergio Mottola

Abstract


Il Consorzio Forestale delle Cerbaie, istituito ai sensi della Legge Forestale della Toscana (L.R. 21/03/2000, n.39), rappresenta la prima realtà del territorio pisano creata per gestire in maniera unificata e sostenibile ampie aree boscate proponendo un modello di sviluppo attento agli aspetti socio-economici e alle criticità ambientali. La Provincia di Pisa, attraverso il Servizio Politiche Rurali, oltre ad averne promosso l’istituzione, ha attivato, mediante il Progetto Semplice BIOMASS, una serie di azioni capaci da un lato di creare interesse intorno al neonato Consorzio e dall’altro di colmare quelle lacune conoscitive e progettuali imprescindibili per una corretta gestione dei boschi e per la valorizzazione delle utilizzazioni forestali scaturite dalla stessa gestione. La filiera bosco-legno-energia rappresenta oggi, nell’ambito della gestione forestale associata, un importante punto nodale grazie al quale possono trovare intersezione la valorizzazione economico-sociale dei territori boscati e l’attuazione di strategie per la tutela ambientale. Lo scopo vuole essere quello di creare progetti efficienti, capaci cioè di sviluppare in maniera sostenibile aree sempre più vaste che necessitano, oggi più che mai, una visione d’insieme.

Keywords


consorzio forestale; gestione forestale associata; filiera bosco-legno-energia; progetto transfrontaliero; BIOMASS

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali