I distretti energetici agroforestali fra sostenibilità economica e tutela ambientale

Susanna Nocentini

Abstract


La pianificazione di distretti energetici agro-forestali sostenibili richiede la verifica della possibilità di attivare filiere di produzione basate sulle reali capacità produttive del territorio, compatibili con i principi di tutela ambientale e con le esigenze di sviluppo sostenibile delle popolazioni locali. Questa complessa problematica è stata affrontata nell’ambito del Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN2007) “Distretti energetici agroforestali sostenibili”. I risultati del Progetto sono stati discussi in un Workshop tenuto a Firenze il 10 febbraio 2011, dove sono state presentate anche alcune significative esperienze applicative a diverse scale territoriali. Le conclusioni indicano chiaramente che l’utilizzo di biomasse agrarie e forestali può produrre effetti positivi da un punto di vista ambientale oltre che economico e sociale, solo se si va nella direzione di distretti energetici caratterizzati da filiere «corte». Per il dimensionamento di tali distretti il Progetto ha elaborato metodologie innovative per stimare sia la reale offerta di materia prima compatibile con gli altri usi tradizionalmente presenti sul territorio e con le sue caratteristiche ecologiche, sia l’effettiva domanda di energia presente negli specifici contesti territoriali.

Keywords


biomassa agraria e forestale; distretti energetici; pianificazione territoriale.

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali