I rimboschimenti litoranei in Calabria: miglioramento e conservazione

Francesco Iovino, Carlo Galiano, Antonino Nicolaci, Vincenzo Perrone, Salvatore Spanò

Abstract


In Calabria, così come in altre Regioni, nel secolo scorso i rimboschimenti oltre ai bacini montani interessarono anche i settori costieri, con la finalità di consolidamento di dune lungo i litorali e protezione dai venti marini delle retrostanti pianure. La loro esecuzione costituì la premessa indispensabile per un’adeguata utilizzazione agricola dei terreni, dove si concentrava gran parte delle attività irrigue. Il lavoro, dopo un’analisi delle tecniche di rimboschimento impiegate per la realizzazione delle fasce litoranee della Calabria, eseguita sulla base di perizie e di documentazione d’archivio, esamina in dettaglio due di queste fasce, rappresentative per condizioni ambientali, tecniche impiegate e caratteristiche dei popolamenti. Lo studio delle condizioni selvicolturali dei diversi popolamenti, ha consentito di evidenziare, a distanza di circa 60 anni dall’inizio dei lavori, i risultati conseguiti, con le positività e le criticità. Su tali elementi vengono prospettati interventi di miglioramento e di conservazione di questi ecosistemi che, oltre al ruolo protettivo, hanno assunto una valenza paesaggistica e ambientale

Keywords


rimboschimenti; selvicoltura; protezione del territorio; ecosistemi costieri; biodiversità

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali