Un caso di rinnovazione naturale del pino domestico in ambiente dunale

Raffaella Lovreglio, Davide Schiavone

Abstract


Negli ecosistemi forestali mediterranei la rinnovazione spontanea è incerta e presenta diversi problemi legati al clima, alla necessità di una sincronia tra gli anni di buona produzione e le condizioni climatiche favorevoli, alla bassa densità dei popolamenti forestali e all’impatto del pascolo sui semenzali e le giovani plantule. È pertanto difficile osservare questo fenomeno in condizioni naturali e le aree in cui si verifica rappresentano una grande opportunità per analizzare le sue dinamiche. Un caso di rinnovazione naturale di Pinus pinea L. è stato osservato ed analizzato in una zona dunale costiera della Sardegna, dove è presente una pineta artificiale di circa 65 anni. La ricerca ha seguito più fasi: i) l’analisi temporale e spaziale degli schemi di rinnovazione mediante ortofoto relative agli anni dal 1954 al 2011; ii) l’analisi dendrometrica della rinnovazione in seguito al campionamento sul campo; iii) lo studio della distribuzione tridimensionale della rinnovazione mediante lo Stand Visualization System (SVS). I risultati hanno suggerito la presenza di due cicli di rinnovazione distribuitisi secondo modelli spaziali differenti: una distribuzione a gruppi nel primo ciclo e una distribuzione secondo individui isolati nel successivo. Sebbene lo studio sia stata sviluppato in un’area di ridotte dimensioni, i risultati rappresentano un ulteriore passo nella comprensione delle dinamiche che guidano la rinnovazione spontanea del pino domestico. Essi trovano inoltre interesse pratico nelle implicazioni gestionali volte a stimolare la rinnovazione naturale della specie in altre parti del bacino del Mediterraneo


Keywords


rinnovazione naturale; ambiente dunale; rinnovazione a gruppi

Full Text PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright © Accademia Italiana di Scienze Forestali